s Preghiera del giorno: Sabato della V settimana di Pasqua, 16 maggio 2020 | Bistum Chur
Navi Button
Bistum Chur

Preghiera del giorno: Sabato della V settimana di Pasqua, 16 maggio 2020

IN CAMMINO INSIEME PER RINNOVARE LA CHIESA NELLA DIOCESI DI COIRA

 

Nella sua lettera a tutti i fedeli per il mese di maggio 2020, Papa Francesco ha invitato tutti, a riscoprire la preghiera del rosario e a pregarlo a casa, insieme con altri o ognuno personalmente. Voglio dunque presentarvi alcune meditazioni di Papa Francesco sull’Ave Maria. Possano aiutarci a conoscere e ad amare sempre più la Madonna e Gesù.

Mons. Peter Bürcher

 

Il Signore è con te (II)

Pensiamo che l’incarnazione di Gesù sia un fatto solo del passato, che non ci coinvolge personalmente? Credere in Gesù significa offrirgli la nostra carne, con l’umiltà e il coraggio di Maria, perché Lui possa continuare ad abitare in mezzo agli uomini; significa offrirgli le nostre mani per accarezzare i piccoli e i poveri; i nostri piedi per camminare incontro ai fratelli; le nostre braccia per sostenere chi è debole e lavorare nella vigna del Signore; la nostra mente per pensare e fare progetti alla luce del Vangelo; e, soprattutto, offrire il nostro cuore per amare e prendere decisioni secondo la volontà di Dio. Tutto questo avviene grazie all’azione dello Spirito Santo. E così, siamo gli strumenti di Dio perché Gesù agisca nel mondo attraverso di noi.

Papa Francesco (Parole del Santo Padre durante la Preghiera per la Giornata Mariana in occasione dell’Anno della Fede, 12 ottobre 2013)

 

Preghiere del giorno via „whatsapp“?

Diese Webseite verwendet Cookies, um Ihnen ein angenehmeres Surfen zu ermöglichen. Mehr lesen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen